EXPORT AREA MANAGER inglese e tedesco

 

AZIENDA

Il nostro cliente è un grande gruppo vitivinicolo italiano che include diversi brand legati a diverse regioni italiane.
I mercati sono quelli di tutto il mondo e si lavora su tutti i canali (tradizionale e moderno).
Si tratta di una realtà molto strutturata che opera secondo logiche di gestione del business tipiche delle grandi imprese, la cultura manageriale è mediamente alta, gli strumenti di lavoro moderni e gli obiettivi chiari e sfidanti.
L’headquarter è nel nord Italia.
Stiamo cercando un/a manager commerciale che parli inglese e tedesco.

POSIZIONE

La persona che l’azienda vuole inserire ha l’obiettivo di potenziare il team commerciale e sarà dedicata ad alcuni brand storici e già ben distribuiti nei mercati assegnati (centro ed est Europa). In particolare seguirà due marchi del Gruppo con lo scopo di potenziare la loro presenza sui mercati e di spostare il loro posizionamento nella fascia premium.

Il ruolo risponderà alla Direzione Commerciale Estero e

svolgerà in autonomia tutte le mansioni tipiche dell’Export Area Manager, ovvero:

  • definirà con la Direzione Commerciale le differenti strategie commerciali in vista degli obiettivi da raggiungere nei singoli mercati;
  • gestirà e coordinerà la rete di agenti e distributori fornendo loro un supporto tecnico commerciale e  l’affiancamento necessario a raggiungere gli obiettivi prefissati;
  • valuterà costantemente le performance di vendita intercettando possibili criticità e proponendo all’occorrenza soluzioni migliorative;
  • monitorerà con continuità il mercato per individuare nuove opportunità di business e dare ulteriore
  • sviluppo commerciale alle aree di sua competenza;
  • fornirà reportistiche periodiche alla Direzione e parteciperà alle attività di budgeting, messa a punto dei listini, sviluppo della strategia di prodotto e posizionamento ecc…
REQUISITI

La figura descritta finora è quella di un Export Area Manager che ha già lavorato e lavora nel mondo del vino almeno da 5/7 anni, che ha sperimentato il ruolo all’interno di realtà strutturate. Sono indispensabili la conoscenza fluente di tedesco e inglese e la disponibilità a viaggiare per circa un 60% del tempo. Nei periodi non interessati da viaggi e missioni, sarà richiesta la presenza nell’Head Quarter di gruppo. Il ruolo, è scontato ma lo ribadiamo, richiede uno spiccato spirito organizzativo e di intraprendenza, capacità negoziali oltre che relazionali, competenze analitiche e abitudine a far girare i numeri. Quale potrebbe essere un vantaggio da evidenziare nel CV prima di candidarti? sicuramente l’aver già lavorato sul posizionamento Premium dei prodotti e aver partecipato in modo attivo all’innalzamento del valore percepito e di conseguenza del prezzo medio.

Per inviare la propria candidatura cliccare qui

 

VENDITORE TECNICO per l’area Piemonte

 

AZIENDA

Il nostro cliente è una importante realtà commerciale veneta specializzata nel settore dei prodotti enologici e della filtrazione, presente sul mercato da 25 anni, che sta sviluppando un programma di ampliamento della gamma prodotti/servizi, in collaborazione con società leader a livello internazionale.

POSIZIONE

Il profilo ricercato è relativo ad una posizione di Venditore tecnico per l’area PIEMONTE. Suo compito sarà quello di visitare i clienti attuali e potenziali (cantine e aziende di imbottigliamento) per analizzarne i bisogni e per proporre le soluzioni offerte dall’azienda, articolate in 4 categorie merceologiche principali:


• prodotti enologici (lieviti, enzimi, tannini ecc)
• contenitori in legno quali botti e barrique 
• macchine per il trattamento di mosti e vini 
• tappi in sughero e altri sistemi di chiusura

Gli interlocutori principali saranno gli enologi e -in seconda battuta- i titolari o i responsabili acquisti delle aziende clienti.

REQUISITI

È richiesto un titolo di studio di Enologo o equivalente, in via preferenziale, trattandosi della vendita di tecnologia legata ai processi di cantina e imbottigliamento. Valutiamo tuttavia anche candidati con formazione in agraria o chimica o ancora, candidati che abbiano già interagito a livello commerciale con questo tipo di clienti. Rappresenta titolo preferenziale una esperienza maturata nel settore in ambito produttivo e soprattutto commerciale in aziende del settore. 
E’ garantita adeguata formazione tecnico-commerciale iniziale e continuativa, anche tramite frequenti affiancamenti presso la clientela.

Per inviare la propria candidatura cliccare qui

 

EXPORT AREA MANAGER MULTIBRAND focalizzato sui mercati di lingua tedesca (DACH)

 

AZIENDA

Il nostro cliente è una storica azienda vinicola friulana molto attenta al tema della sostenibilità, che completa la sua offerta con un significativo business nell’hospitality (resort, agriturismo, wine bar, eventi ecc.).

Ben distribuita nel mercato nazionale, ha una presenza meno sviluppata nei mercati esteri, dove ha creato dei rapporti con distributori in area DACH, negli USA e in Giappone. L’obiettivo che ispira questa ricerca è quello di aumentare le vendite export (utilizzando un potenziale produttivo molto interessante) partendo proprio dai mercati del centro Europa, interessanti anche sotto il profilo del potenziale incoming turistico.

Le dimensioni dell’azienda portano a preferire il coinvolgimento di un professionista dell’export dotato di P. IVA e in grado di ottimizzare il proprio lavoro distribuendo i costi su più aziende di territori diversi e quindi non in concorrenza (Multi brand export manager).

POSIZIONE

La persona che cerchiamo avrà lo scopo -in accordo con la Direzione- di definire e attuare le strategie di vendita e di marketing per i mercati DACH (Germania, Austria, Svizzera) e in prospettiva in Nord Europa, con focus sul canale HoReCa.

Nello specifico la figura che cerchiamo lavorerà innanzitutto sui rapporti commerciali esistenti, cercando di aumentare i volumi di vendita e affiancando i partner locali con attività di promozione. Al tempo stesso dovrà individuare e contattare i partner più adatti al target di prodotto dell’azienda, presentare l’azienda e definire gli accordi di distribuzione, affiancando poi le loro reti vendita a livello di formazione sul prodotto e supportando il trade (horeca) con mirate iniziative di marketing.

REQUISITI

Per questa posizione valutiamo un Export Area Manager multibrand focalizzato sui mercati di lingua tedesca (DACH).
Questa missione di sviluppo su mercati abbastanza saturi e complessi richiede un professionista che abbia già maturato una significativa esperienza come export manager nel mondo del vino.

L’aspettativa è di incontrare persone con una visione già chiara del mercato e la conoscenza dei principali players, oltre che delle strategie di approccio adeguate agli interlocutori specifici. A livello di conoscenze, oltre al tedesco e/o a un inglese fluente, saranno necessarie una buona formazione sul prodotto-vino e forti competenze commerciali e di vendita.

Per inviare la propria candidatura cliccare qui

 

RESPONSABILE VENDITE ITALIA – CANALE HORECA

 

AZIENDA

Il nostro cliente è una realtà cooperativa di media dimensione i cui soci viticoltori conferiscono alla cantina la migliore selezione di uve provenienti dalle zone DOC dei Colli Piacentini e dell’Oltrepò Pavese. La cantina è molto attenta al tema della sostenibilità e ha ricevuto riconoscimenti da parte del Ministero dell’Ambiente. La produzione segue processi che oltre ad avere impatto ridotto sull’ambiente hanno un forte legame con i concetti di territorialità e tradizione.

POSIZIONE

Rispondendo alla Direzione , il nuovo Responsabile Vendite HoReCa dovrà gestire gli agenti nel canale tradizionale e lavorare sul posizionamento medio-alto del prodotto facendo leva soprattutto sulla linea di prodotto di punta. Sarà chiamato anche seguire alcuni clienti “direzionali” come imbottigliatori o i consorzi agrari limitrofi (Cremona, Parma, Reggio e Piacenza). Il catering è da approcciare, per cui potrebbe essere interessante anche uno sforzo in questa direzione. La posizione prevede frequenti spostamenti sul territorio locale, quantificabili nel 70% del tempo lavorativo .

REQUISITI

Oltre alla necessaria esperienza nella gestione del canale Horeca (con prodotti vinicoli o similari) stiamo cercando una persona molto concreta e diplomatica, in grado di sapersi integrare in una realtà cooperativa in cui la presenza dei soci è rilevante. Considerata l’ampia necessità di viaggiare è richiesta la disponibilità a spostamenti frequenti sul territorio. Completano il profilo la conoscenza degli attori nel canale horeca italiana, la capacità di negoziazione e la pragmaticità.

Per inviare la propria candidatura cliccare qui

 

PROCUREMENT SPECIALIST settore wine – RICERCA CONCLUSA

 

AZIENDA

Il nostro cliente è parte di un affermato e strutturato gruppo vitivinicolo veneto.Qualche numero complessivo di gruppo: 7000 ettari di vigneto, 6 siti produttivi e 3 di imbottigliamento, 140.000 tonnellate di uva prodotta e quasi 60 mio di bottiglie all’anno.In azienda vi è un team tecnico di produzione che ha l’obiettivo di gestire, in modo sempre più integrato, alcune tematiche produttive, tecniche e logistiche di una delle aziende del gruppo che si occupa di imbottigliamento ed è in questo team che si inserirà la persona ricercata.Zona di lavoro: nella direttrice Vicenza-Verona

POSIZIONE

Il/la Procurement Specialist risponderà al Responsabile di Produzione e lo scopo del ruolo sarà duplice:

da una parte dovrà curare direttamente l’approvvigionamento dei materiali ausiliari alla produzione (bottiglie, etichette, tappi, packaging), dall’altra sarà chiamato/a a supportare la programmazione produzione in collaborazione con il Responsabile di funzione. Lavorerà sulla base di un piano a medio-lungo termine, ma sarà chiamato a gestire anche le eventuali urgenze del day by day.

Nello specifico dovrà:

  • stabilire e garantire la data di consegna degli ordini in accordo con la pianificazione produzione,
  • sollecitare i fornitori e mantenere un controllo costante sugli ordini di acquisto,
  • ottimizzare le efficienze del processo (lato supply chain e lato produzione),
  • verificare e gestire gli stock di magazzino,
  • partecipare ai progetti di miglioramento della funzione stessa.

L’azienda sta implementando procedure e strumenti in ottica Lean ed è questo il contesto culturale all’interno del quale si troverà ad agire la persona che stiamo ricercando. Il ruolo proposto lavora a stretto contatto con altre funzioni aziendali quali produzione, marketing, commerciale, acquisti, cantina e porta in sé possibilità di crescita e di acquisizione di responsabilità.

REQUISITI

Il ruolo richiede un’esperienza di 2/3 anni maturata nella funzione acquisti e approvvigionamento o programmazione produzione di un’azienda produttiva mediamente organizzata. Meglio se del settore food&beverage ma con apertura anche a settori diversi purché caratterizzati da logiche di make to stock o make to order.

Pensiamo a un/a Ingegnere Gestionale ma valutiamo anche profili con una formazione differente, se in possesso dei requisiti e delle competenze richieste.

È necessario aver maturato competenze specifiche in ambito procurement e saper utilizzare un MRP.
Servono capacità organizzative e autonomia nella gestione della propria attività, efficienza verso i fornitori e atteggiamento collaborativo nei confronti delle funzioni interne.
Importanti inoltre buone competenze relazionali, negoziali e collaborative unite alla motivazione a crescere in un ruolo trasversale in un contesto dinamico.

Per inviare la propria candidatura cliccare qui

 

WINE EXPORT MANAGER (p. IVA)

 

AZIENDA

Il nostro cliente è una commerciale di vini di qualità che cura l’export per conto di un gruppo di cantine distribuite nell’intero territorio nazionale. L’azienda svolge attraverso un partner tecnico anche attività logistica (stoccaggio, groupage e spedizioni ai clienti) per conto delle aziende e questo permette di offrire ai distributori esteri un servizio veloce e altamente flessibile (pallet misti con vini di più aziende).
I mercati principali sono quelli Europei e la sede di lavoro è nella zona sud del Lago di Garda.

POSIZIONE

L’azienda è molto dinamica e orientata allo sviluppo, per questo ci ha chiesto di individuare dei professionisti dedicati a tempo pieno al progetto e disponibili a lavorare con P. IVA, con una remunerazione in parte fissa e in parte variabile (a tendere, totalmente variabile, con portafoglio clienti consolidato).

Nel dettaglio la persona dovrà:

  • conoscere in modo approfondito i prodotti e la filosofia commerciale di tutte le aziende rappresentate
  • ampliare eventualmente con i propri contatti le cantine mandanti, in accordo con la direzione

  • entrare in contatto e creare una relazione di collaborazione con i distributori esteri già presenti nel network aziendale

  • valutare il portfolio prodotti dei distributori, analizzare eventuali gap o criticità e proporre le etichette più mirate tra quelle dei clienti rappresentati

  • ricercare nuovi distributori nei vari mercati (in modo da poter attivare diverse strategie con i vari marchi e gestire al meglio le richieste di esclusiva)

  • promuovere, organizzare e gestire eventi di promozione prodotti (serate di degustazione, B2B, tasting ecc.) a supporto dell’attività di vendita dei – distributori

  • trasferire informazioni su clienti e mercati alla Direzione (reportistica)

  • monitorare il credito dei clienti seguiti.

REQUISITI

Stiamo cercando uno o più professionisti dell’export vitivinicolo (un senior e un jr) operanti con P. IVA, da destinare allo sviluppo dei mercati europei (esclusa Germania).
I requisiti di base sono la conoscenza professionale della lingua inglese e preferibilmente di altra lingua europea (ideale tedesco), unite a una conoscenza tecnica adeguata del prodotto-vino (meglio se certificata da un corso AIS, Wset, ONAV o simili), che renda credibili in fase di presentazione e degustazione di prodotti che rappresentano il meglio della vitienologia nazionale.

Per la figura senior puntiamo a una esperienza di minimo 5 anni nello sviluppo e nella gestione di una rete di distributori specializzati nel settore wine&spirits nei mercati europei (sia area occidentale che mercati emergenti dell’est Europa e della Russia).

Per la figura jr va bene una esperienza anche minima di export, preceduta da una formazione a indirizzo commerciale internazionale: importante è che ci sia una chiara vocazione commerciale e di vendita e la disponibilità a viaggiare per la maggior parte del tempo.

Per inviare la propria candidatura cliccare qui

 

DIRETTORE CONSORZIO TUTELA D.O.C – RICERCA CONCLUSA

 

AZIENDA

Il nostro cliente è uno storico e importante Consorzio di tutela di una prestigiosa DOC del Nord-Est. Gli obiettivi strategici fissati dal Presidente e dal CDA richiedono l’inserimento di un manager già esperto del mondo del vino e motivato a guidare un progetto di cambiamento e sviluppo, sempre nell’ottica di fornire alle aziende consorziate un supporto effettivo ed efficace, oltre che di garantire la funzione di vigilanza e controllo.

POSIZIONE

La persona che ricerchiamo sarà incaricata di tradurre in piani di azione e attività concrete gli obiettivi strategici fissati dal CDA e dal Presidente, a cui riferirà gerarchicamente e funzionalmente.
Il primo passo sarà quindi quello di definire un Business Plan strategico, che parta da un’attenta analisi del mercato per sviluppare progetti di sviluppo a favore delle aziende consorziate e per potenziare il Brand della denominazione.
Questi progetti andranno poi proposti e “venduti” a tutti gli stakeholders, per accrescere le possibilità di successo e per garantire un adeguato ritorno per tutti.

Il ruolo prevede la gestione di persone e di attività amministrativa: tra le aspettative c’è anche quella di mettere mano alla proceduralizzazione dei processi interni, per renderli più efficaci e più efficienti.
Dovrà ovviamente garantire il corretto svolgimento di tutte le attività legate alla funzione di controllo e ispezione tipiche dei Consorzi di tutela.

Se volessimo riassumere in pochi slogan la missione del nuovo Direttore, potremmo esprimerci così:

  • internazionali con la salvaguarda del Brand
  • saper gestire il cambiamento con proattività
  • diventare moltiplicatore di vantaggi per le singole aziende consorziate, grazie all’agire collettivo.
REQUISITI

Il profilo ottimale è quello di un/a manager di estrazione sales & marketing con almeno 5 anni di esperienza nel mondo del vino. Vogliamo intercettare persone che conoscono bene i mercati internazionali e sanno quindi individuare le priorità in base alle caratteristiche e alla vocazione del territorio specifico.
Non è necessario che sia presente un’esperienza specifica nel mondo dei consorzi di tutela: ci sono ambiti come l’export di prodotti enogastronomici, il marketing territoriale, l’organizzazione di reti di impresa che possono costituire un back ground di assoluto interesse.
A livello di Soft skills l’aspettativa si concentra sulla proattività e sull’intraprendenza, mixate con un adeguato standing personale e relazionale e un tocco di capacità diplomatica.

La sede di lavoro è in zona ben raggiungibile da Veneto, Lombardia ed Emilia, per cui daremo preferenza a candidati con residenza in aree compatibili con la presenza quotidiana in sede, oppure disponibili al trasferimento.

Per inviare la propria candidatura cliccare qui

 

WINE EXPORT MANAGER RUSSIA E FAR EAST – RICERCA CONCLUSA

 

AZIENDA

Il nostro cliente è un affermato e strutturato gruppo vitivinicolo veneto. Si tratta di una realtà molto importante e in costante crescita, già affermata sui mercati internazionali.

Il contesto aziendale è in forte sviluppo sui mercati internazionali: vi sono un ampio portfolio prodotti e clienti già avviati. La funzione commerciale è costituita dalla Direzione, da 3 area manager, 3 marketing specialist e 2 back office. 

POSIZIONE

L’Export Manager che stiamo cercando risponderà alla Direzione Commerciale e avrà il compito di gestire e sviluppare gli attuali contatti nel Far East e in Russia con possibili futuri ampliamenti del proprio raggio di azione in base alle capacità dimostrate. 

Il canale maggiormente presidiato fino a oggi è la GDO (50% in private label), il canale tradizionale (Ho.Re.Ca.) è da un lato meno sfruttato e dall’altro rappresenta un potenziale da sviluppare con entusiasmo e strategia.

L’Export Manager che andremo a selezionare dovrà:

  • gestire il portfolio clienti curando le relazioni attraverso visite, eventi, affiancamento ecc…
  • ampliare i contatti commerciali partendo da un lavoro di analisi di mercato e dall’individuazione delle strategie e canali migliori per promuovere l’azienda e i suoi prodotti
  • supportare i clienti nella promozione dei prodotti
  • veicolare e implementare le promozioni e le attività messe a punto dalla funzione marketing aziendale
REQUISITI

Cerchiamo una persona che abbia già lavorato nella vendita del vino (o prodotti affini) e che conosca le logiche di distribuzione nel canale moderno (ma è apprezzata anche la capacità di lavorare e sviluppare l’Ho.Re.Ca. Riteniamo fondamentale un’esperienza di almeno 3-4 anni nel ruolo di Export Area Manager, meglio se svolti a contatto con i paesi del Far East e Russia.

In generale servono ottime qualità relazionali e di comunicazione, la predisposizione alla negoziazione e la capacità di diventare portavoce di un’azienda strutturata e complessa con linee di prodotto differenti e orientata alla customizzazione.

L’azienda è interessata a incontrare persone abituate a muoversi sui mercati con approccio analitico, capaci di ascoltare e intercettare i trend di consumo, in grado di ascoltare e percepire i bisogni impliciti e di reagire in modo strategico e lungimirante. Capaci infine di sfruttare al meglio tutte le potenzialità che la tecnologia oggi mette a disposizione e di utilizzare tecniche di social selling.

Per inviare la propria candidatura cliccare qui

 

VENDITORE TECNICO PER L’AREA TRENTINO

 

AZIENDA

Il nostro cliente è una importante realtà commerciale veneta specializzata nel settore dei prodotti enologici, presente sul mercato da 25 anni, che sta sviluppando un programma di ampliamento della gamma prodotti/servizi, in collaborazione con società leader a livello internazionale.

POSIZIONE

Il profilo ricercato è relativo ad una posizione di Venditore tecnico per l’area TRENTINO. Suo compito sarà quello di visitare i clienti attuali e potenziali (cantine e aziende di imbottigliamento) per analizzarne i bisogni e per proporre le soluzioni offerte dall’azienda, articolate in 4 categorie merceologiche principali:

  • prodotti enologici (lieviti, enzimi, tannini ecc)
  • contenitori in legno quali botti e barrique
  • macchine per il trattamento di mosti e vini
  • tappi in sughero e altri sistemi di chiusura

Gli interlocutori principali saranno gli enologi e -in seconda battuta- i titolari o i responsabili acquisti delle aziende clienti.

REQUISITI

È richiesto un titolo di studio di Enologo o equivalente, in via preferenziale, trattandosi della vendita di tecnologia legata ai processi di cantina e imbottigliamento. Valutiamo tuttavia anche candidati con formazione in agraria o chimica o ancora, candidati che abbiano già interagito a livello commerciale con questo tipo di clienti. Rappresenta titolo preferenziale una esperienza maturata nel settore in ambito produttivo e soprattutto commerciale in aziende del settore.
E’ garantita adeguata formazione tecnico-commerciale iniziale e continuativa, anche tramite frequenti affiancamenti presso la clientela.

Per inviare la propria candidatura cliccare qui

 

VISUAL MERCHANDISING – RICERCA CONCLUSA

 

AZIENDA

Il nostro cliente è una delle aziende-simbolo della Valpolicella, ma è soprattutto una realtà imprenditoriale e manageriale avanzata, capace di anticipare i tempi e di innovare la customer experience in un settore decisamente tradizionale come quello vitivinicolo.

Il gruppo possiede più brand in territori diversi e questo permette di arricchire l’assortimento dei Wine Shop di proprietà, che al momento sono tre ma rappresentano solo l’inizio di un vero e proprio progetto retail; ad essi si aggiunge un negozio online in fase di lancio.

La ricerca che stiamo aprendo ha proprio l’obiettivo di rafforzare questo comparto del business.

 

POSIZIONE

La persona che cerchiamo avrà lo scopo -in accordo con la Direzione- di seguire le attività di Merchandising dei tre punti vendita diretti dell’azienda e del negozio online, supportando il lavoro degli Shop Manager e delle persone addette alla vendita e alle attività di hospitality.

Le attività che dovrà seguire saranno all’inizio anche operative, ma l’obiettivo è quello di far crescere questa persona anche dal punto di vista manageriale, in base allo sviluppo del progetto. Ecco un dettaglio puramente indicativo delle mansioni:

  • ­Analisi dei dati di vendita dei negozi fisici e del negozio online (afflusso, scontrino medio, fatturati per marchio, linea prodotto, referenza ecc.) in modo da cogliere le preferenze della clientela, sulla base delle quali elaborare il piano di merchandising;
  • Monitoraggio e ottimizzazione dei livelli di stock dei vari punti vendita in ordine ai lead time di approvvigionamento, con relativo suggerimento di azioni volte a migliorare gli indici di rotazione;
  • Gestione della parte Visual (sia nei negozi fisici che -in prospettiva- nello store online): definizione dei lay out e della disposizione della merce col fine di massimizzare l’appeal e di migliorare l’esperienza di acquisto. 
  • Monitoraggio periodico del rispetto degli standard stabiliti per i punti vendita fisici (servizio, qualità esposizione ecc.);
  • Assistenza agli shop manager nel lancio e nella presentazione di nuovi prodotti;
  • Pianificazione e monitoraggio delle attività promozionali, sempre con l’obiettivo di favorire il sell out e la rotazione dei prodotti;

Ci aspettiamo che questa persona sposi con convinzione sia il progetto di retail fisico che il progetto di e-commerce, mettendo energia in entrambi i fronti e lavorando con tutte le funzioni (logistica, marketing, vendite) per la crescita di questa linea di business davvero strategica.

 

REQUISITI

Il Merchandising non si improvvisa e nel mondo del vino non c’è molta esperienza in questo campo: ecco perché speriamo con questa selezione di attrarre risorse ad alto potenziale provenienti da progetti Retail di altri settori (principalmente fashion, luxury ma anche GDO food, purchè evoluta). Sul vino meglio se c’è già cultura, sennò la si costruirà in azienda.

Serve una esperienza “sul campo” anche di Visual merchandising, ma soprattutto serve cultura del numero, uso disinvolto dei sistemi ERP e predisposizione a esplorare il potenziale del canale di vendita on-line.

A livello di soft skills puntiamo su capacità analitica, attenzione al dettaglio, buona capacità di comunicare e trasferire gli standard, forte orientamento al cliente (deve riuscire a immaginare cosa prova il cliente nel punto vendita/shop online e anticiparne i desideri).

La sede di lavoro è in zona Valpolicella, per cui daremo preferenza a candidati con residenza in località compatibili con il pendolarismo (oppure disponibili al trasferimento settimanale).

Per inviare la propria candidatura cliccare qui