L’organizzazione interna all’azienda

Quali sono i passi adatti alle aziende per selezionare al meglio le risorse umane e quali sono, inoltre, i trucchi per un manager del vino in cerca di lavoro per essere selezionato?

Gran parte degli imprenditori pensa alle risorse umane come fonte di preoccupazioni e non come vere e proprie risorse.

È questo l’argomento che abbiamo affrontato in un appuntamento del “Metodo Wine Meridian”, una serie di lezioni promosse dal nostro Circolo, che ti offre i migliori consigli spendibili sul mercato per vendere al meglio. Per info qui. In questa lezione abbiamo affrontato il tema di come gestire le risorse umane.

Il significato di gestione delle risorse umane è la creazione di un sistema unico, un insieme di attenzioni collegate che messe insieme generano un risultato complessivo  in modo che le persone lavorino nella maniera migliore. È necessario conoscere le persone che lavorano in azienda, le loro caratteristiche e il loro potenziale per non sopravvalutare o sottovalutare le proprie risorse.

Una volta che abbiamo inquadrato e capito le persone che lavorano in azienda, è auspicabile fare formazione per farle crescere sempre di più. Oltre alla formazione è necessario motivare e coinvolgere le persone che lavorano in azienda facendo amare loro l’azienda e i prodotti che vendono.

Dopo questi passaggi dobbiamo misurare le performance, per vedere se le persone che stanno lavorando con noi stanno raggiungendo gli obiettivi che ci siamo posti. Uno dei modi per migliorare è ricevendo da chi è a capo dell’azienda dei feedback sistematici, definire cioè un momento in cui vengono descritti gli elementi positivi e quelli negativi del personale.

Alla fine di questo excursus dobbiamo essere lucidi nel definire, dopo tutti questi passaggi se non sono soddisfacenti, se è necessario sostituire questa risorsa con un’altra. Non è essere spietati ma essere chiari se una persona non solo non produce valore, ma è negativa e perpetra negatività anche ai colleghi. Devo avere questi accorgimenti quantomeno per le persone chiave nell’azienda, quelle che sono la facciata che si mostra poi ai clienti.

In una situazione di cambiamento come quella in cui ci stiamo trovando ora dopo il momento emergenziale,è necessario che anche le aziende si adattino e trovino un nuovo equilibrio. Se noi pensiamo, infatti, di preservare un nucleo di stabilità in un universo in continuo mutamento, ci illudiamo. Quello a cui dobbiamo puntare sono due cose dal punto di vista delle persone nella nostra organizzazione. La prima azione, mentale è quella di passare il focus della gestione delle Risorse Umane dalle “esperienze” alle “competenze”. Non valuto più quindi le esperienze che ha maturato una persona, ma le competenze vere e proprie, aggiornate ai giorni nostri.

Così facendo anche il focus sui “ruoli” passerà invece a quello sulle persone. I ruoli infatti sono destinati a cambiare e le persone capaci di declinarsi in situazioni diverse. Se invece una persona si incastra solo in un ruolo avrò un collaboratore obsoleto e farò molta fatica a rigenerarlo in un alro ruolo.

Soprattutto in questo momento delicato è chiaro che le persone che andavano bene in passato non vanno più bene in un mondo che continua a cambiare. La scelta delle persone da assumere in azienda è diventata per questo materia di specialisti.

Il servizio di recruiting di Wine People, a questo proposito, è specializzato proprio nel settore di recruiting di persone nel mondo del vino e presenta un’ampia conoscenza di come funziona il busness del vino, della tipica organizzazione aziendale di un’azienda vitivinicola e possiede un database di manager e specialisti del settore.

Noi di Wine Meridian e di Wine People siamo qui per darti le indicazioni giuste in questo periodo  difficile per uscirne vincente. Scopri i nostri consigli iscrivendoti al Circolo Wine Meridian, sapremo darti gli spunti migliori per permetterti di emergere al meglio.

Puoi ancora iscriverti, non aspettare oltre! La vita è un circolo, ci vuole metodo, e il Circolo di Wine Meridian ha quello giusto.

Per iscriverti scrivi a: redazione@winemeridian.com

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *